Ashrita Furman

L’ho saputo dal momento in cui l’ho visto!

(Ashrita vive a New York e negli ultimi 50 anni ha praticato la meditazione del Maestro Sri Chinmoy quotidianamente. Dal 1979 ha stabilito più di 700 Guinness World Records usando il potere della meditazione per aumentare la sua forza interiore. Clicca qui per saperne di più…)

La mia ricerca è iniziata quando avevo 15 anni. È successo tutto molto rapidamente. Ho semplicemente deciso che ci doveva essere un significato più profondo nella vita e non volevo seguire le orme del resto del mondo e dei miei genitori. Quindi ho iniziato a cercare una verità più profonda. Stavo per andare a ritirarmi nel bosco e realizzare Dio. Ho iniziato a fare Hatha Yoga, meditare, e ho portato in giro questo libro intitolato “Come sopravvivere nel bosco” (How to Survive in the Woods).

Sono cresciuto nel Queens e sono andato alla Jamaica High School. Un giorno ero appena andato a una festa ed ero così disilluso dal mondo. Stavo camminando lungo Hillside Avenue quando ho visto un poster con la foto di Guru (Sri Chinmoy). Ho pensato “Wow!” Stavo cercando un insegnante. Il poster aveva un numero di telefono, ma non avevo una penna con me. Così ho tirato fuori il mio libro “Come sopravvivere nel bosco” e ho inciso il numero di telefono con la mia chiave.

Il giorno dopo ho chiamato questo numero e ha risposto Dulal. Era un discepolo di spicco di Guru (Sri Chinmoy) che si occupava di organizzare i corsi di meditazione. Gli ho detto che avevo appena compiuto 16 anni una settimana prima. Disse: “Allora probabilmente hai i capelli lunghi?” Dissi: “No.” Poi disse: “Probabilmente prendi droghe?” E ho detto: “No.” Quindi disse: “Va bene, puoi venire giovedì”. Sono stato profondamente grato e ho detto di aver letto: “Quando il cercatore è pronto, il Maestro appare”. Rispose: “Vediamo”.

 

VIDEO IN INGLESE:

Le cose erano un po ‘diverse in quei giorni (1970). Le meditazioni erano a casa di Guru. Per qualche ragione ho pensato che avrei dovuto indossare abiti bianchi. Sono arrivato a casa di Guru in anticipo. La porta della veranda era aperta. Entrai e Guru era seduto sul suo divano. Non sapevo cosa fare. Ero solo un bambino! Ricordo che ero di fronte a Guru, agitando le braccia. Ero molto nervoso e Guru mi ha chiesto chi fossi. Risposi: “Dulal mi ha invitato a venire.” Guru disse: “Oh, molto bene. Per favore, torna tra 15 minuti.”

Quindi sono tornato e ricordo di aver aspettato fuori dalla casa di Guru con alcuni discepoli.

Ero molto timido, quindi non ho detto nulla, ma sono rimasto sorpreso da quanto tutti fossero puri.

Quando entrammo, Guru fece una meditazione. Era nella stanza principale della casa di Guru.

Guru chiese a tutti i discepoli di venire nella stanza a meditare. C’erano solo circa 30 persone. Appena ho visto Guru, ho vistouna luce santa intorno a lui e ho saputo che era il mio Maestro.

 

La gente (i discepoli) si stava alzando ed io pensavo di essere già un discepolo. Quindi ho iniziato ad alzarmi. Ero in piedi, ma era troppo tardi, tutti gli altri erano già nella stanza a meditare. Quando tutti tornarono ai loro posti Guru mi vide in piedi lì e disse: “Ora, le nuove persone vengano a meditare”. Quindi sono entrato ed ho meditato. Dal momento in cui ho visto Guru (Sri Chinmoy) ho saputo che era il mio insegnante.